sabato 12 maggio 2012

Provato per tutte: Redermic R di La Roche Posay. Una rivelazione!

Credo che tutte le appassionate di cosmesi abbiano sentito parlare, negli ultimi anni, di retinolo e affini, nuova frontiera della cosmesi antiage. Anche io ovviamente, ma vi confesso che fino a qualche tempo fa, nonostante sia una vera avventuriera delle novità beauty di tutti i tipi, non ho mai osato utilizzare creme viso a base di retinolo. 

Mi prefiguravo immagini apocalittiche: pelle arrossata e incredibilmente fotosensensibile, rischio di spellature e di macchie solari indelebili in agguato ... insomma una serie di "contro" che mi hanno sempre frenato. 

Poi, circa un mese, in occasione della giornata beauty organizzata da Cosmétique Active, ci è stata presentata la novità in arrivo nel mondo retinoico: Redermic R, il primo trattamento a base di retinolo specificatamente indicato per le pelli più sensibili.



La Roche Posay è un marchio farmaceutico di cui mi fido molto: da alcuni anni, non manca mai nella mia beauty routine quotidiana un prodotto di questo marchio, studiato per le pelli problematiche e prescritto principalmente da medici dermatologi. Una garanzia di efficacia e di sicurezza anche per le pelli relativamente difficili come la mia!

Quindi, ho scelto di cominciare ad usare Redermic R riponendo assoluta fiducia in un marchio "sicuro" e attento alle esigenze e particolarità della pella, e non così legato a logiche di vendita. 

A cosa serve il retinolo, e in particolare Redermic R? E' attualmente il trattamento più efficace esistente in cosmesi contro le rughe e le discromie della pelle. Questo prodotto in particolare il retinolo puro al retinolo L.P., ovvero " a liberazione progressiva", che viene rilasciato sulla pelle progressivamente e nella quantità ottimale. in modo da essere ben tollerato dalla pelle. 

Io sto usando questo prodotto da circa un mese, con alcune accortezze: solo la sera, e con l'accortezza di utilizzare il mattino seguente un filtro solare con SPF 15 oppure 50+ (alternativamente). 



Io non ho rughe profonde, quindi non posso dirvi se Redermic R sia effettivamente efficace in questo senso. Però posso assicurarvi che ho una pelle bella come da tempo non mi capitava: uniforme, dalla grana più omogenea, luminoso, e ho ridotto visibilmente le macchie scure da imperfezione. E, non trascurabile, ho una decisa diminuzione di impurità, punti neri e dilatati, comedoni e brufoli. 



Sono oggettiva: anche un paio di amiche hanno notato questo notevole miglioramento dello stato della mia pelle, facendomi notare come fossi "radiosa" e riposata. Questo siero leggerissimo, quasi inodore, dall'assorbimento immediato, mi accompagnerà a lungo. 

Ovvio, visto che si tratta di un vero trattamento d'urto che penetra in profondità, non lo utilizzo al mattino o quando sono in montagna il fine settimana, per evitare l'esposizione diretta ai raggi solari intensi e quindi un minimo di rischio di fotosensibilizzazione della pelle.

Mi limiterò ad utilizzarlo la sera, sulla pelle pulita, e farò seguire un trattamento idratante: nello specifico, in questo momento Toleriane Ultra, sempre di La Roche Posay, visto che comunque sento la necessità di nutrire a fondo la pelle. 



Ma sono talmente soddisfatta dello stato della mia pelle, nell'ultimo mese, dopo un periodo turbolento in cui ogni stress della mia vita trovava la sua esplosione visibile sul viso, che credo di non poter più fare a meno di questo prodotto. 

Un consiglio, cercate una farmacia ben fornita di una selezione di La Roche Posay, e chiedete un paio di minitaglie di Redermic R: cominciate ad utilizzarlo, valutate se la vostra pelle lo tollera bene, e se così fosse vedrete nel giro di pochissimo tempo un deciso miglioramento! Sapete di chi è il merito, adesso ...

3 commenti:

  1. Io lo sto ancora testando ma per ora mi sto trovando abbastanza bene

    RispondiElimina
  2. A me piace la mia pelle è migliore grazie

    RispondiElimina
  3. A me piace la mia pelle è migliore grazie

    RispondiElimina