martedì 2 ottobre 2012

Le nuove linee profumate di Erbolario: Accordo Viola ed Edera

Sono già comparse nelle vetrine di alcune selezionate erboristerie, ma io ho avuto il piacere di scoprire in anteprima le due nuove linee profumate di Erbolario per l'autunno 2012, nella splendida cornice del monomarca Erbolario di Via Statuto 11. 

Breve inciso: non conoscevo questo monomarca, e posso assicurarvi che è il paradiso per tutte le amanti del marchio lodigiano. ha tutte le linee Erbolario, anche quelle più introvabili nei punti vendita tradizionali, ed è un delizioso attentato ai tutti i buoni propositi di risparmio! Siete avvisate ... 

Ogni anno spero che Erbolario lanci una fragranza che mi lasci a bocca aperta, e che mi conquisti come fece qualche anno fa la meravigliosa linea Iris, che ancora adesso è a mio avviso la fragranza più riuscita. 



Quest'anno, sicuramente, è stato fatto un balzo in avanti per ciò che concerne la presentazione della fragranza: nuovi packaging eleganti e voluttuosi di velluto e di colori autunnali, decorazioni raffinate ed agresti. Insomma, la scelta ideale per i regali natalizi, considerati anche i prezzi assolutamente contenuti di queste linee. 

Accordo Viola: il simbolo dell'amore romantico, della semplicità femminile, della delicatezza. 

La linea si declina negli abituali trattamenti per il corpo (bagnoschiuma, crema per il corpo, profumo, il roll-on e la crema mani) e per la casa (bastoncini profumati, sacchetti per i cassetti, candela). Io ho cominciato ad utilizzare in questi giorni il profumo: è un sentore vibrante, quasi impertinente, in cui si riconosce la note dolce dell'eliotropo e ammaliante del gelsomino. 



La confezione è assolutamente elegante: una boite viola scuro in velluto, barocca, che troneggia fra gli altri miei profumi come una vera regina. 

In realtà , di questa linea, ho puntato la Polvere per il Corpo: soave, delicata, impalpabile, sogno di immergermi nei suoi sentori appena dopo un bagno caldo invernale: valuterò l'acquisto nei prossimi mesi. 

Hedera: una fragranza verde, selvaggia, pura e quasi maschile. 

La stessa declinazione in trattamenti corpo e sentori per la casa, una fragranza energica e " mattiniera", in cui le note verdi si mescolano a sentori agrumati e frizzanti, e una scia legnosa molto maschile e calda. 



Bene, questa fragranza è particolarissima, ma intrigante: la indosserei senza problemi tutti i giorni, perché risulta intensa senza essere stucchevole, anche se la vedrei molto bene come sentore primaverile più che autunnale. 


Anche in questo caso, una presentazione elegantissima, con velluti verde scuro, per regalare un vero oggetto d'arredo, non solo un prodotto di bellezza. 

Quello che è certo, è che Erbolario ama sempre più distinguersi, e apprezzo moltissimo la volontà di fare scelte coraggiose nel campo della profumeria erboristica, con fragranze mai banali, sempre molto originali, e qualitativamente interessanti.

4 commenti:

  1. Sono curiosa di "sniffarli" in negozio!

    RispondiElimina
  2. E' davvero molto interessante questo post e mi ha incuriosito molto!!
    Sono una tua nuova follower, se ti và passa a trovarmi, mi farebbe molto piacere! :* ♥
    Miss Cherry's - Beauty Diary ~

    RispondiElimina
  3. Io adoro le fragranze L'Erbolario

    RispondiElimina
  4. Ciao Amelie è un piacere ritrovarti nel tuo blog! Il caro "vecchio" ALf è rimasto un luogo di bei ricordi. Mi incuriosisce molto la linea alla viola, andrò a sentirla sicuramente.Se ti fa piacere passa a trovarmi nel mio blog: http://chiacchierandoconpopetta.blogspot.it/
    (su alf ero valedis...non so se ti ricordi;)

    RispondiElimina