giovedì 18 novembre 2010

Regalino di natale a basso costo: Provenza mon amour!

Ancora un suggerimento su come realizzare un cestino regalo natalizio a basso costo ma estremamente chic, ispirato ai colori, ai sapori e ai profumi della Provenza, in cui la lavanda è la vera regina

Potrebbe essere un pensierino natalizio ideale per l'amica romantica, oppure per quella che ama "i profumi freschi e di pulito". 



Ancora una volta, vi posto una deliziosa ricetta di biscotti alla lavanda, che ho preso dal forum cucina di alfemminile, e che ho preparato ieri sera. Sono buonissimi (mmmh, io ho bruciato la prima infornata perché guardavo La vita è Bella, voi sarete bravissime). 

Biscotti alla lavanda 


ingredienti (dose per 20 biscotti circa)

150 gr di farina

100 gr di burro ammorbidito
90 gr di zucchero semolato
1 cucchiaio di fiori di lavanda freschi o essiccati
1/2 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di zucchero vanigliato
la punta di un cucchiaino di sale

COME FARE

Preriscaldare il forno a 150C.
Sbattete il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.
Mescolate gli ingredienti secchi ai fiori di Lavanda e incorporateli alla crema di burro.
Formate un rotolo con limpasto ottenuto e tagliate dei dischetti dello spessore di 1,5 cm oppure, formate delle palline e ponetele su una teglia foderata con carta forno.
Cuocetele in forno a metà altezza per 15-20 minuti. 


Nel vostro cestino, potete aggiungere una gourmandise alla lavanda, per esempio un barattolo di miele alla lavanda (potete trovarlo nelle botteghe di gastronomia)





Oppure, se viene difficile trovare questo miele, potete optare per un profuma ambienti alla lavanda, come questo di Bottega Verde




Potete completare il vostro cestino con un bagnoschiuma, come questo di una delle linee storiche di Erbolario, proprio alla lavanda. 




Alla fine, rendete ancora più provenzale il vostro cestino decorandolo con delle spighe di lavanda secca!



5 commenti:

  1. Ciao Amelie :-), immagino il profumino delizioso che avevi in casa! Ma lo sai che pure io la prima teglia di biscottini l'ho bruciata, un dispiacere, mi ha trovata mio marito che tentavo di raschiare via il bruciaticcio con un coltellino e la faccia abbacchiata ahahah!
    Baci profumati, Nastuokr :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie Nastu, un bacio alla lavanda anche a te ;)

    RispondiElimina
  3. che spettacolo, ogni tuo post è una perla...
    che splendide idee al fresco profumo di lavanda!

    RispondiElimina