martedì 17 aprile 2012

Ma il contorno occhi serve davvero? Secondo me si!

A lungo, nella mia beauty routine, ho trascurato una parte del viso estremamente importante: il contorno occhi. Solo passata la boa dei 30 anni, dando un occhio alle mie coetanee che cominciavano ad essere paurosamente segnate da rughette di espressione, ho pensato fosse giunto il tempo di darsi una mossa. 



Perché questa parte del viso tende ad essere così delicata, così vulnerabile ai segni del tempo che passa o alla stanchezza? Semplicemente perché lo strato di derma in quella zona è molto sottile, e quindi, se non adeguatamente protetto e nutrito, rischia di diventare ancora più sottile, non rigenerato e quindi segnabile. 

Inoltre, appena sotto la pelle si trova un tessuto lasso, che non contiene grassi, che si distende facilmente, da cui la comparsa di gonfiori. 

Infine, dulcis in fundo,  questa zona è estremamente sollecitata dai movimenti costanti delle palpebre e dei muscoli legati alla mimica, che causa la comparsa precoce di piccole rughe. 




La situazione di partenza non è favorevole, ma qualcosa si deve pur fare. Io ho deciso di seguire il santo consiglio di mia madre: lei mi dice che da quando ha la mia età non trascura mai di idratare bene il contorno occhi, e devo ammettere che il suo sguardo è bellissimo nonostante abbia quasi 65 anni. 

Io ho la mia routine: 

- quando sono all'aria aperta, soprattutto in estate, applico sempre e sempre e sempre un'alta protezione solare in questa area. 


- ogni sera, dopo l'applicazione del trattamento notturno, applico un contorno occhi specifico, che distribuisco con il dito anulare, che garantisce una pressione delicata su di un'area così delicata. In questi mesi mi trovo molto bene con Derm - Aox occhi di La Roche Posay, specifico per la perdita di tono del contorno occhi. Mi piace perché si assorbe velocemente e si riesce a massaggiare senza problemi in tutta l'area.



- al mattino, dall'inizio del mese prendo un'integratore specifico per il contorno occhi:Innéov ANTI-FATIGUE INTEGRAL & REGARD. Sono già alla terza confezione, e ammetto che comincio a vederne i benefici: contorno occhi più luminoso e meno affaticato, anche dopo lunghe giornate passate davanti al PC. 



In realtà si tratta di un integratore che ha l'obiettivo di eliminare i segni di fatica su tutto il viso, e che ha un'azione specifica contro le borse e le occhiaie.

Qualunque prodotto voi decidiate di adottare e usare, l'importante è non dimenticare mai di regalare le giuste cure al contorno occhi: i benefici ve li godrete tutti fra una ventina di anni!



4 commenti: