venerdì 18 novembre 2011

Autunno: ode al melograno ... Versione Corretta ^_^

In queste settimane, complice una generosota fornitura che arriva direttamente dal giardino di mia nonna, sto facendo una incredibile scorpacciata di melograno, che è sicuramente uno dei miei frutti preferiti: peccato solo che - assieme all'anguria - sia terribilmente stagionale.

Curiosando qua e là, ho scoperto che la Punica granatum, nome scientifico di questo frutto, ha numerosissime virtù per la nostra bellezza, e anche la cosmesi negli ultimi anni ha scoperto e valorizzato questo qualità benefiche per il nostro benessere.



Il melograno era uno dei frutti he venivano consacrati, nell'antica Grecia, alla dea Venere, e non a caso quindi il suo nome è legato alla divinità più bella dell'Olimpo. Questo frutto è uno dei più ricchi in natura di elementi antiossidanti: vitamina A ed E, flavonoidi, polifenoli, creano il mix ideale per proteggere la pelle dalle aggressioni esterne e renderla più resistente all'azione "distruttiva" dei radicali liberi.



Un autentica risorsa di benessere e di bellezza, quindi ...

Come utilizzarla?

Io, se non sgranocchio i suoi chicchi davanti alla tv come fossero pop corn, la metto nella centrifuga e poi ne filtro il succo, nel caso in cui passassero residui di noccioli.

Oppure, se capito dalle parti di una bottega eco-bio, vado alla ricerca del concentratissimo succo di melograno, e ne bevo un bicchiere al mattino appena sveglia (eccezionali proprietà diuretiche, garantisco!).

E dulcis in fundo, vi propongo di testare alcuni cosmetici a base proprio di Melograno (io non l'ho ancora fatto, confesso): il primo che mi viene in mente è la linea al Melograno di Weleda, una storica linea antiage della casa cosmetica tedesca precursore della cosmesi eco-bio.



Oppure, la più recente linea al Melograno di Bottega Verde: di questa ricordo di aver provato un sample di crema viso quando fu lanciata un annetto fa, ma non mi aveva entusiasmato granché.



Io il melograno lo uso tanto per preparare insalate miste con finocchio, carote e chicchi di melograno, e le scaloppine di pollo. E voi, avete altre idee  beauty e non da propormi?

3 commenti:

  1. Buonissimo il melograno!
    Io lo metto nelle insalate. Soprattutto quelle con i finocchi! =)

    RispondiElimina
  2. Non sono una grande amante del melograno, mi piace il sapore ma trovo odioso il fatto che abbiano quei mini semini :( Ma forse non ne ho mai mangiati di davvero buoni... già immagino quelli del giardino di tua nonna, saranno deliziosi! :D

    RispondiElimina