giovedì 7 aprile 2011

Very Vintage di Pupa: colore à gogo, anche sulle unghie!

Sarà per le belle giornate assolate, sarà per il caldo tepore che si respira passeggiando la sera, sarà per il mio meraviglioso balcone in fiore, ma qui a Milano è esplosa decisamente la primavera e sembra manchi davvero pochissimo all'inizio dell'estate. 

Una serie di veloci vicende positive che stanno accadendo in questi giorni nella mia vita, unito all'arrivo della bella stagione e al ritorno dell'upupa nell'albero di fronte alla mia camera da letto  mi hanno messo particolarmente di buonumore. 

E proprio un paio di giorni fa, per celebrare questa fase di rinascita, ho deciso di osare l'inosabile, per quanto mi riguarda: indossare lo smalto 505, Divine Red, della nuova collezione primaverile, in edizione limitata, Very Vintage di Pupa



La collezione, che mi è stata gentilmente offerta in test da Pupa, è uscita da qualche settimana e vedendola dal vivo, mi ha incuriosito molto ... Ho deciso quindi di iniziare la mia prova proprio dal prodotto meno usuale in base alle mie abitudini di maquillage, questo smalto rosso ciclamino chiaro con una nota di fuchsia.




L'effetto mi ha decisamente sorpreso: il colore, molto pop, è decisamente acceso, ma allo stesso tempo mi sembra molto estivo e portabile. E' una nota di colore nel mio dress code primaverile, giocato sui toni neutri, e, potere della cromoterapia, mi trasmette buonumore

La stesura, come per tutti gli smalti Pupa, è assolutamente agevole, e la nuance è bella piena: nelle foto che vedete, ho dato solo una passata. 



La tenuta mi sembra molto buona, per ora due giorni senza problemi anche grazie ad una passata di top coat, sempre Pupa, di cui vi ho parlato qualche mese fa (clicca qui). 




Quindi, se siete alla ricerca di un tocco di colore nella vostra maquillage routine, e un dettaglio che vi faccia atterrare direttamente nel beauty mood primaverile, Divine Red può fare al caso vostro. 

Lo trovate nei corner Pupa e il costo si aggira intorno ai 5 euro. 



Riguardo a Pupa, nei prossimi giorni ci sarà una novità che mi riguarda e di cui vi parlerò la prossima settimana: STAY TUNED! 

* l'upupa risiede stabilmente in un albero di fronte alla mia camera da letto da circa 5 anni. Il suo richiamo, alle prime luci dell'alba e a sera tardi, mi accompagna durante la primavera e nelle calde nottate estive. All'arrivo del freddo, scompare, ma ogni anni ritorna, puntuale, con l'arrivo dei primi caldi ...

Insieme al kabuki e al siero antiossidante, è oramai una dei punti fermi nella mia vita ^_^

3 commenti: